Nessuno divento' sapiente per puro caso. (Seneca)